AMD Ryzen 5600X, la piccola bestia

CONCLUSIONI

Avevo atteso prima di riprovare AMD e devo dire che l’attesa ha portato i suoi frutti.

Ho trovato una CPU bestiale in gaming, l’impressione è che riesca a sfruttare al meglio la gpu e specialmente in 4k permette di avere le massime prestazioni dalla 2080ti.

Nelle situazioni ove conti il Multithreading ovviamente il 10900k con tutti i core regna, ma costa anche quasi il doppio….

Il confronto simulato con un 10700k e con gli 8 cores è più livellato e spesso se la giocano sia come prestazioni che come costi, va tenuto conto però che la capacità attuale di overclock del 5600x è molto limitata e aggiornerò coi nuovi bios in caso rilevi un miglioramento sostanziale.

Ci sono stati alcuni aspetti che mi hanno fatto pensare, sembra che col 5600x il sistema sia meno pachidermico, più leggero, la gpu ne giova.

Questo non so se dipenda da miei problemi o dal sistema operativo, per altro entrambi freschi, con un mesetto di lavoro in più sul sistema Intel, poca roba…

Come scritto in alto cerco sempre di dare una visuale “normale” con tutti i problemi che l’utente può avere.

Alla fine test i test “da laboratorio” non confrontabili servono a poco non dando un feedback real life.

Concludendo se avete bisogno di una CPU poco costosa, 330€ nel mio caso, e che abbia grandi prestazioni in game è una scelta eccellente, anche sulla produttività dice la sua e non vedo il senso di spendere molto di più per avere incrementi minimi.

AMD ha fatto centro e ancora è acerba, se le premesse sono queste siamo messi davvero bene.

Considerato anche il consumo in watt siamo a meno della metà del 10900k, io non mi preoccupo, ma alla fine dell’anno qualcosa viene risparmiato come soldini in bolletta 🙂 .

La soluzione Intel del 10700k è sicuramente una valida alternativa, anche se l’impressione è che si sia a raschiare il fondo di queste CPU e che non si possa cavarne molto altro.

Urge un bel cambiamento e ringraziamo AMD per aver portato il livello così in alto con un “misero” 6 cores.

WELL DONE!

Spero comprendiate che questa è stata la mia prima esperienza di confronto tra cpu e forse l’articolo non sarà completo e mancheranno dati tecnici, anche se come detto preferisco la cruda esperienza che un utente pagante può riscontrare.

Grazie per avermi seguito.

Simone FLC Giannini

Contents

Share
Share

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su "Accetta" o continuando la navigazione permetti il loro utilizzo.

Chiudi