Der8auer Delid-Die-Mate 2 tool

Ciao a tutti, un amico mi ha chiesto di effettuargli il famoso delid su un i7 8700k nuovo,

nonostante avessi chiesto di testarlo prima e avvisato che avrebbe perso la garanzia mi ha rassicurato di sapere tutto e che sarebbe partito a breve senza possibilità di provare le temperature e non esistevano problemi nel farmelo fare.

Si è presentato col Mate2 tool, dicendo che me lo avrebbe lasciato come pagamento del lavoro, ho accettato con MOLTO piacere.

Ho coperto con articoli e live ogni forma di delid, per cui questo articolo tratterà esclusivamente del tool e della bontà dello stesso.

Lo scrivo con un certo disappunto perchè avevo già progettato due tipi di tool molto prima che uscissero e che funzionavano uno con rotazione del IHS e uno tale e quale a questo, ma qui abbiamo una chicca alla quale non avevo pensato all’epoca.

Vediamo…

Ovviamente l’operazione è semplicissima e safe.

Come accennato non  mi soffermerò a mostrare tutta la procedura, per cui salto diretto alla feature comodissima introdotta in questo tool.

Si tratta di una specie di torchio che permette la saldatura dell’ihs sul die e una mascherina per poter posizionare l’heat spreader perfettamente sulla superficie.

Come si vede è perfetto il sistema per la saldatura.

Il tempo dipende da cosa viene usato per chiudere la cpu di nuovo, con un silicone consiglio per lo meno un’ora e di fare attenzione quando si inserisce la cpu nel socket, magari aiutandosi allentando le viti della staffa per poi stringerle a cpu inserita.

La staffa tende sempre a fare una forza anche orizzontale forte rischiando di far scivolare l’ihs.

Mi faceva piacere mostrare questo ottimo tool che ha un costo però, tutte le specifiche, compatibilità processori e acquisto li trovate  QUI

Mi è piaciuto il torchio per la saldatura e ho voluto evidenziare questa novità, ringrazio l’amico che me lo ha lasciato e spero che vi abbia fatto piacere questo articolo.

Ricordo che il Delid è una processo che invalida la garanzia e non sono responsabile da danni creati da questa pratica che può danneggiare i processori.

Vi ringrazio per avermi seguito.

Simone FLC Giannini

Share
Share

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su "Accetta" o continuando la navigazione permetti il loro utilizzo.

Chiudi