Gelid Solutions GP-Extreme Thermal Pad

Salve, oggi andremo a analizzare un altro prodotto di Gelid Solutions.

Gp-Extreme Thermal Pad, vediamo le specifiche.

Notiamo l’ottima conduttività e il peso in grammi per centimetro quadrato, in effetti in mano risultano molto pesanti e la sensazione di densità è tangibile.

Gp-Extreme offre vari spessori e i set sono 80x40mm di dimensione.

Nei test seguenti ho voluto solo testare uno degli usi di principale interesse, le memorie e i Vrm della scheda grafica, ho utilizzato una Evga GTX 1080Ti Kingpin con dissipazione a liquido e backplate.

Premetto che Evga monta già ottimi pad di fabbrica su queste serie top gamma.

Piccola galleria dei pad e Pcb sul quale vengono utilizzati.

Pasta vecchia e pad di fabbrica, favoloso pcb

Sostituzione dei pad sulle memorie, come primo test non ho cambiato il pads sul Backplate anche per mostrare come possa variare in ogni ambito.

Ho utilizzato anche la Pasta Termica Gelic GC Extreme, che analizzerò in seguito, ma già trattata ampiamente qui nel sito e da sempre la mia preferita.

Modalità di test, temperatura stabile sui 21 gradi, memorie in overclock di 400mhz, e alzato il voltaggio VRM da 1.395 a 1.420v, giusto per stressare leggermente oltre il default.

Screen preso dalla 2080ti che ho, per far comprendere a cosa si riferiscano i sensori mostrati in seguito, e sui quali il pad dovrebbe intervenire.

Test eseguiti in Time Spy Extreme a 4k con HWInfo64

Pasta e Pads di fabbrica
Pad Gelid GP-Extreme

Ecco i primi test, come si può notare sia le memorie che i VRM hanno beneficiato, consideriamo anche che il un custom loop aiuta molto a mantenere basse le temperature.

Anche il Core sulla gpu ha migliorato, con la pasta Gelid GC Extreme, di un grado solo, non essendo intervenuto con overclock un grado non è male.

Per completezza provo a intervenire anche sul backplate cambiando i relativi pads.

Applicazione dei Thermal Pads sul backplate.

Praticamente invariato coi pad anche sul backplate.

Come abbiamo potuto vedere il miglioramento c’è stato, soprattutto sui VRM.

Non ho stressato molto cercando di dare un feedback in uso “normale” che molti utenti possano ritrovare nel loro ambito.

Sembra un prodotto di qualità e efficace , come Gelid ci ha abituato con la grandiosa GC Extreme.

Ringrazio ancora Gelid Solutions per l’opportunità e rin grazio tutti per avermi seguito.

Simone FLC Giannini

Share
Share

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, cliccando su "Accetta" o continuando la navigazione permetti il loro utilizzo.

Chiudi